seguici anche su

Mensile Indipendente fondato e diretto da Donato D'Auria. Registrato presso il tribunale di Torino il 30 dicembre 2014 al n° 38

Sport

Cosa Aspettarsi dalla Serie A 2021-22

Torino - I giocatori che escono dal tunnel, la musica a tutto volume, i giornalisti che segnano gli ultimi appunti prima dell’inizio degli incontri, i tifosi che cantano i “cori prestabiliti”. Fino a due anni fa sarebbe stata un’immagine normale di uno stadio italiano, ora sembra quasi una rivoluzione. Dopo una stagione e mezza totalemente a secco, il campionato italiano di calcio riprende con gli stadi almeno parzialmente aperti e Green Pass per i tifosi. Dopo l’intermezzo dei vittoriosi Europei...

I Giochi Olimpici numero XXXII da leggenda per l'Italia

Tokyo - Scegliere una sola immagine di copertina della spedizione azzurra alle Olimpiadi di Tokyo è praticamente impossibile. Nelle prime Olimpiadi della storia disputatesi a porte chiuse, infatti, le stelle azzurre hanno brillato in modo particolare: 40 medaglie (10 ori, 10 argenti e 20 bronzi), record assoluto della storia olimpica azzurra, superando anche Roma 1960. Non ce ne vogliano atleti mostruosi come i norvegesi Ingebritsen e Warholm o l'americana Alyson Felix, o ancora il Dream Team di basket, ...

Pogacar vince il Tour de la France per la seconda volta di fila

Parigi - Il ciclismo mondiale, forse, ha un nuovo padrone. A neanche 23 anni, lo sloveno Tadej Pogacar è vincitore del Tour de France per la seconda volta consecutiva, oltre che ultimo vincitore della Liegi-Bastogne-Liegi. Scalatore sopraffino, cronoman formidabile, il prodotto della Uae Emirates ha fatto sembrare degli esordienti i suoi avversari per la vittoria finale, letteralmente dominati fin dalla quinta tappa, con una facilità di accelerazione in salita che ha ricordato quella di autentiche leggend...

Dopo 53 anni l’Italia é Campione d’Europa di Calcio

Torino - Sono serviti 53 anni alla Nazionale Italiana per tornare in cima all’Europa calcistica. Da Roma 1968 a Wembley 2021, da Ferruccio Valcareggi a Roberto Mancini. Oggi come allora, una gioia incintenibile per un Paese che “vive” di calcio. Entrambe le vittorie (senza aderntrarsi in analisi sociologiche spesso firzate se applicate allo sport) rappresentano lo specchio dell’Italia calcistica dei rispettivi anni: pratica ma innovatrice quella del 1968, talentuosa ma inesperta quella di quest’an...


Il Tour de France 2021 si apre nel segno di Pogacar

Laval - Dopo un 2020 in cui il Tour de France era stato molto “sloveno” dal punto di vista agonistico (con il duello serrato fra Roglic e Pogacar), l’edizione 2021 della Grande Boucle si é aperta con un canovaccio simile. Dopo sole cinque tappe, ricche di emozioni e di colpi di scena, il campione in carica Pogacar ha già preso una posizione di assoluto vantaggio rispetto agli avversari, grazie ad uno splendido successo nella cronometro di Laval. E dire che le insidie, nelle prime tappe, non manca...

Nel Giro d’Italia di Bernal brilla la stella di Caruso

Milano - Alla fine Egan Bernal ce l’ha fatta. Dopo la vittoria incredibile al Tour de France 2019, lo scalatore colombiano (con forti radici ciclistiche in Piemonte, a San Giusto Canavese, dove é diventato professionista) aveva vissuto un 2020 negativo, funestato da problemi alla schiena. Il 2021 doveva essere l’anno della rinascita, ma non mancavano le incognite sul suo stato di forma. Anche grazie ad una squadra di altissimo livello (Filippo Ganna e Daniel Martinez sono stati gregari straordinari), B...