seguici anche su

Mensile Indipendente fondato e diretto da Donato D'Auria. Registrato presso il tribunale di Torino il 30 dicembre 2014 al n° 38

Simon Yates e Giulio Ciccone i protagonisti delle belle tappe Piemontesi del Giro d’Italia

Rivarolo Canavese (To) - Dopo due stagioni decisamente difficili, con l’assillo  di diventare un corridore da corse a tappe, Giulio Ciccone é tornato alle origini é ha vinto la tappa numero 15 del Giro d’Italia 105, sull’arrivo in salita di Cogne. Si tratta della terza vittoria in carriera nella “Corsa Rosa” per il corridore abruzzese, la prima dopo tre anni. Con questa bella vittoria, al termine di una fuga numerosa e di qualità, si é chiusa una tre giorni piemontese che ha profondamente rid...

Caos Amministrativo al Comune di Ascoli Satriano

Ascoli Satriano (Fg) - Dal mese di marzo il comune di Ascoli Satriano non ha più un consiglio comunale. Col voto di sfiducia di tutti e 4 i consiglieri di minoranza e di 3 di maggioranza (tra cui quello del vicesindaco, Giusy Sciarappa) la giunta, guidata da Vincenzo Sarcone, é decaduta e fino alle prossime elezioni il comune sarà guidato da Angela Barbato, primo commissario prefettizio della storia contemporanea di Ascoli Satriano. Si tratta, a nostro avviso di una pagina negativa e dolorosa della st...

Al Giro d’Italia 105 tanti favoriti sfidano Carapaz

Budapest – Sarà una “Grande Partenza” particolare, quella del Giro d’Italia numero 105. Tre tappe in Ungheria (che doveva già ospitare la partenza nel 2021, ma la pandemia aveva fermato tutto), con una cronometro il secondo giorno e un arrivo in salita a Visegrád (sia pure su una salita breve e poco pendente, adatta a corridori esplosivi e abili nelle classiche) in apertura. La prima maglia rosa sarà un corridore di qualità, forse anche un uomo che punta a fare la classifica generale. Il per...

Lorenzo Castellani racconta un mondo “Sotto Scacco”

Torino - Appena una settimana fa, nel nostro Paese abbiamo assistito ad una scena sintomatica della nostra civiltà: mentre il Premier Draghi annunciava la road map di superamento di misure come il Green Pass e lo stato d’emergenza, tutte le domande della stampa erano concentrate sulla guerra in Ucraina. L’argomento totalizzante e polarizzante del dibattito pubblico degli ultimi due anni é stato messo in soffitta con una facilità disarmante dal nostro apparato politico e mediatico, in favore di una ...


Jean Giono spiega come i contadini possono vincere la Guerra

Torino - Nelle ultime tre settimane, quando il mondo Occidentale ha riscoperto la dimensione della guerra, un piccolo testo é tornato all’attenzione di una parte della critica. Si tratta del racconto “L’uomo che piantava gli Alberi di Jean Giono”. Parlare in questi giorni di questo testo sembra quasi un paradosso: Proprio nei giorni in cui la gran parte dei contadini e degli allevatori ucraini é stata forzata dagli eventi all’arruolamento, qual’é il senso assunto dalla vicenda un po’ utopic...

Fabio Balocco racconta l’Antica Civiltà Contadina delle Langhe

Torino - É difficile trovare, a nostro avviso, un libro sulle Langhe più sottovalutato di “Storie di Langhe e dintorni” di Fabio Balocco (Il Babi Editore, 171 pag.). Nonostante il grande interesse per un territorio rivalutato e celebrato negli ultimi decenni, questo testo di ottima qualità é passato inosservato, forse per la sua natura di racconto di un territorio diverso da quello che l’ossevatore, anche attento, si aspetterebbe. Balocco, infatti, sceglie di raccontare le Langhe che rifiutano ...