seguici anche su

Mensile Indipendente fondato e diretto da Donato D'Auria. Registrato presso il tribunale di Torino il 30 dicembre 2014 al n° 38

Editoriale

Un nuovo vestito per Politica Europea Press

04 agosto 2018

Torino – Sono stati quaranta giorni di lavoro intenso, per la redazione di Politica Europea Press. Insieme al nostro web master, Paolo Faccini, abbiamo deciso di dare una nuova veste grafica alla nostra testata. Mercoledì 1 agosto, anche se non erano pronti tutti i dettagli (il sito in questi giorni é in continuo aggiornamento), abbiamo deciso di lanciare on-Line la nuova versione del sito, con una veste grafica in grado di valorizzare maggiormente i nostri contenuti. Da mercoledì, infatti, sono rimaste immutate le diverse categorie di notizie (con il solito focus sull’Europa e sullo sport), ma sarà più facile “sfogliare” la nostra testata on-line. Con un’apposita barra sotto l’articolo, inoltre, sarà possibile consultare i link a cinque diversi articoli per categoria, che si aggiorneranno in maniera casuale. In questo modo sarà maggiormente valorizzato l’archivio di notizie della nostra testata, un patrimonio che non vogliamo disperdere.

L’altra principale novità riguarda la pubblicazione degli articoli, fino a pochi giorni fa affidata al sistema operativo di Joomla mentre ora a WordPress. Da adesso sarà ancora più facile per la nostra redazione rendere disponibili gli articoli, che saranno disponibili praticamente in tempo reale, mantenendo inalterata la qualità delle nostre notizie.  Da oggi, inoltre, cercheremo di dare ancora più importanza alle fotografie, dato che, in un mondo che viaggia ad una velocità supersonica come quello attuale, una foto di qualità e documentata costituisce una vera e propria notizia.

Per quanto riguarda la redazione, il suo organico resta immutato. Fedeli al principio secondo il quale la  “Squadra che vince non si cambia”, abbiamo deciso di confermare l’organico che, a partire dalla nascita del mensile (datata 30 dicembre 2014), ci ha portati ad avere un patrimonio di 410 articoli e oltre un milione di visite alla nostra testata. Negli ultimi mesi, il numero di visite é leggermente diminuito, ma è aumentato il tempo di permanenza medio sul nostro sito, segno che i nostri lettori sono affezionati a Politica Europea Press.

Proprio in nome del rapporto di fiducia con i nostri lettori, abbiamo deciso di non cambiare la nostra linea editoriale. Anche se é cambiata la veste grafica, infatti, non é cambiata la sostanza di un giornale che resta attento ai mutamenti di una Unione Europea che, anche se messa in discussione da più parti, può costituire un modello positivo da implementare e non da abbandonare al proprio destino. Cercheremo, inoltre, di seguire i principali eventi sportivi nazionali e non solo e di fornire commenti di qualità ai principali fatti di una politica nazionale in cui é sempre più difficile scindere l’informazione dagli slogan e dalle fake news. Infine, non possiamo dimenticarci di provare a documentare l’esistenza di piccole realtà di qualità che cercano di emergere, sia nel mondo politico (su tutti il movimento Volt Europa) che in quello economico.

Ultimato il lavoro di aggiornamento della nostra testata, ci concediamo una breve pausa estiva. Torneremo attivi nella nostra redazione torinese a partire da lunedì 3 settembre. Nel frattempo, però, la redazione al completo si ritroverà per alcuni giorni nel suo abituale ritrovo di Mezzana della Terra, sui Monti Dauni. Anche quest’anno, sarà l’occasione per elaborare nuove idee e progetti in vista di una parte finale di anno ma intensa, ma sicuramente ricca di grandi soddisfazioni insieme ai nostri lettori. Il Direttore, Donato D’Auria