Impegno Civico e Riformista per Torino

Impegno Civico e Riformista per Torino

Torino - Dopo una lunga attesa, é stata finalmente annunciata la data delle Elezioni Comunali di quest'anno, che si svolgeranno domenica 5 giugno. Tra le principali città coinvolte in questa tornata elettorale, ci sarà Torino, governata negli ultimi cinque anni da Piero Fassino, deciso ad ottenere la riconferma

Per ottenere la vittoria subito, Fassino ed il suo staff hanno deciso di strizzare l'occhio sia all'elettorato moderato che a quello più di sinistra. Pertanto, oltre che dal PD, il Sindaco uscente sarà s sostenuto sia dai Moderati che dalla lista civica "Progetto Torino", il cui obiettivo è quello di contrastare gli ambienti di sinistra che hanno abbandonato la coalizione di Fassino per schierarsi con Giorgio Airaudo.

All'interno della coalizione di centro-sinistra non manca una formazione civica più tradizionale, il cui principale obiettivo è sostenere il candidato sindaco, lavorando nel frattempo per la propria città. Si tratta della lista civica "Per Fassino", nata dalle ceneri della lista civica "del Monviso" che aveva sostenuto Sergio Chiamparino alle Elezioni Regionali del duemilaquattordici. Non a caso, tra i registi di questa operazione politica ci sono Mario Giaccone, eletto consigliere regionale proprio sotto il simbolo del Monviso, e Marco D'Acri, allora tra ideologi della lista e oggi candidato ad un seggio in Sala Rossa.

All'interno di questa lista, che presenta i propri candidati anche alle circoscrizioni, si è formato, sotto la guida Francesco Martinez (capolista nella Circoscrizione 1, Centro Crocetta. Impegno Civico e Riformista non vuole essere un partito pronto a cambiare schieramento né tantomeno una corrente che punta solo all'elezione dei propri membri. Piuttosto, si tratta di un aggregatore di persone che condividono le stesse idee e che vogliono sostenersi a vicenda.  Per questo, non si può far altrare i complimenti a Francesco Martinez, che, a differenza di molti altri, ha deciso non di non puntare soltanto sul proprio orticello, decidendo di aiutare altri candidati in circoscrizione. 

Tra le novità più importanti di questa tornata elettorale ci sarà la riorganizzazione delle circoscrizioni di Torino. In particolare, la Circoscrizione 8, effetto della fusione tra la vecchia 8 e la 9, diventerà molto estesa e popolata. La presenza, nel futuro, della nuova sede della Regione Piemonte e della Cittadella della Sanità rendono questa circoscrizione fondamentale per l'intera città di Torino. Impegno Civico e Riformista, ritenendo necessari i miglioramenti delle strutture  sportive (opere fondamentali tra quelle complementari alle importanti strutture citate in precedenza) ha deciso di sostenere la candidatura di Donato D'Auria, che nel gruppo ha assunto anche la carica di referente per sport ambiente e agricoltura. La candidatura vedrà il suo atto conclusivo mercoledi 25 maggio presso l'Assciazione Sportiva Kappadue, dove D'Auria farà il punto della situazione con i suoi sostenitori. Luigi M. D'Auria