Adriano Aschieris nuovo Presidente Fidal Piemonte

Adriano Aschieris nuovo Presidente Fidal Piemonte

Torino - Il podismo piemontese ha scelto la strada della continuità. Dopo dodici anni di Presidenza di Maurizio Damilano, l'assemblea elettiva delle società affiliate FIDAL ha eletto Presidente Regionale Adriano Aschiris, già Vicepresidente vicario nell'ultimo quadriennio, nonchè Presidente dello storico sodalizio dell'Atletica Susa. Aschieris ha ottenuto il 55,4% delle preferenze, pari a 4369 voti su 7822 aventi diritto.

Nel suo discorso programmatico Aschieris aveva detto chiaramente di voler continuare il lavoro svolto dalla precedente amministrazione e di voler dare particolare importanza alle società e al territorio. Totalmente diverso era il programma dello sconfitto, Gabriele Tirletti, già al timone dell''atletica piemontese nei primi anni Novanta. Tirletti ha dichiarato, nel corso di un lungo discorso, che la priorità della sua giunta sarebbero stati gli atleti e gli impianti sportivi. Lo sconfitto, inoltre, aveva promesso un nuovo modello di gestione della federazione, basato su una gestione manageriale e sulla elezione di figure decise, per consuetudine, dal Presidente e dalla giunta, come il Fiduciario Tecnico Regionale.

All'ultimo secondo, però, Aschieris è riuscito a calamitare i voti di almeno una squadra di grandi dimensioni, ottenendo l'elezione. Da domani, dovrà lavorare, a nostro avviso, per far rinascere l'atletica piemontese, poco considerata dai giovani (la maggior parte dei tesserati sono master) e bisognosa di impianti di alto livello che permettano a tutti di praticare questo splendido sport in sicurezza e senza difficoltà. Luigi M. D'Auria